Il Fondatore

Tommaso Barone
L'ideatore di ICOTEA, istituto di formazione a distanza, operante su tutto il territorio nazionale con 80 corsi di formazione attivi, oltre 2.000 iscritti, è Tommaso Barone.

Si deve proprio alla brillante intuizione e tenacia di Tommaso Barone, Preside di ICOTEA, la nascita e l'evoluzione dell'istituto, oggi Istituto formativo Ministeriale accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Ministero della Giustizia e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

 

Tommaso Barone nasce a Ragusa nel 1972 e inizia la propria carriera professionale nel settore della formazione come Esperto in Sicurezza e Formazione sui Luoghi di Lavoro.

Intuisce fin da subito l'esigenza di creare un istituto di formazione, che come unico referente in materia, fosse in grado di supplire, tramite corsi di formazione, corsi di aggiornamento, ai vuoti formativi e informativi di aziende, liberi professionisti e privati.

Nel 1998, a soli 26 anni, fonda ICOTEA, un'idea di successo che ha reso l'istituto leader nei servizi di formazione.

Tommaso Barone, è un Esperto in Sicurezza sui i luoghi di lavoro ed anche nelle relative tematiche della Formazione.

Tommaso Barone è un consulente esperto in materia di Sicurezza e Igiene nei Luoghi di Lavoro, con particolare specializzazione su tali problematiche nell’ambito del settore scolastico.

Sui temi legati alla sicurezza sul lavoro, egli svolge, oltre all’attività di consulenza, anche quella della formazione professionale, erogata in aula, presso aziende o in modalità e-learning.

La sua attività professionale ha specializzato la sua competenza nel settore scolastico.

Come formatore in Sicurezza, Barone ha lavorato anche nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’industria alimentare, navale e del trasporto ferroviario.

Il suo Istituto ICOTEA, fornisce servizi innovativi di consulenza e di formazione agli enti pubblici, alle aziende private e ai liberi professionisti.

La sua pubblicazione più recente e di successo reca il titolo “Il Lavoro Illuminato”, del 2016.

Il saggio, dopo una premessa sulle sfide che l’economia globalizzata comporta, svolge una approfondita ed articolata riflessione sulle nuove tecnologie informatiche, nel settore della formazione, evidenziando i vantaggi forniti dalla partecipazione ai corsi e-learning, evidenti soprattutto nella possibilità di conciliare i tempi dello studio con quelli del lavoro e dell’impegno quotidiano.

Il libro nella parte finale contiene un concreto vademecum sui temi della sicurezza sul lavoro, attestando l’importanza del rapporto tra questi temi e l’attività formativa, in contesto in cui la conoscenza e la formazione costituiscono il vero fattore del successo.