24 CFU per il concorso a cattedra 2018

In questi mesi si è molto parlato del prossimo Concorso a cattedra 2018 e delle nuove modalità di accesso all’insegnamento.

Gli aspiranti docenti devono dimostrare di essere in possesso di 24 CFU in 4 ambiti disciplinari, afferenti alle materie antropo-psicopedagogiche e delle metodologie e tecnologie didattiche, integrando il proprio percorso accademico con corsi singoli, master o durante il proprio percorso di laurea.

I corsi singoli sono insegnamenti individuali che consentono una notevole flessibilità.

Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA, in data 30/08/17, ha deliberato l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché sia in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

I corsi singoli proposti da Icotea sono così suddivisi:

(M-PED) – 6 CFU – monte ore 150

(M-PSI) – 6 CFU - monte ore 150

(M-DEA/01 – M-FIL/03 – L-ART/08) – 6 CFU - monte ore 150

(M-PED/03 – M-PED/04) – 6 CFU- monte ore 150

Grazie alla sua innovativa piattaforma e-learning, attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, Icotea offre ai suoi corsisti la possibilità di accedere ai corsi in modo semplice e intuitivo. I materiali didattici pubblicati sono inoltre stati resi accessibili anche a studenti con disabilità visive.

Al momento dell’iscrizione sarà inoltre possibile approfittare del Voucher Formativo Finanziato, finanziamento offerto dall’Unione Europea compatibile con la Carta del Docente, a copertura parziale dell’intero importo dei percorsi formativi.

Per conoscere nel dettaglio tutte le proposte formative di ICOTEA visitate il sito www.icotea.it.