La formazione per ICOTEA: chi sa ha dieci occhi e chi non sa è cieco

Il lavoro è un diritto/dovere prezioso per tutti, ma per i ciechi e gli ipovedenti è doppiamente vitale, perché costituisce la strada maestra per una vera integrazione sociale.

L’ inserimento lavorativo, professionale e sociale dei soggetti disabili portatori di cecità ed ipovedenti ha un indispensabile presupposto: un’adeguata formazione.

ICOTEA è un istituto che si occupa di formazione e-learning, la cui qualità dell’insegnamento è stata già più volte certificata dal MIUR, accreditandolo con appositi decreti.

Nel 2018 ICOTEA ha deciso di puntare sulla formazione per i non vedenti e per gli ipovedenti .

Quando è utilizzata la modalità di apprendimento in e-learning, il soggetto organizzatore verifica la conformità della piattaforma per la corretta erogazione della formazione, ottempera agli adempimenti riferiti alla piattaforma, assicura che la piattaforma e-learning sia in formato fruibile dai discenti, che la connettività sia adeguata a supportare l’utenza prevista, che sia presente un numero sufficiente di figure di supporto all’aspetto tecnico e a quello didattico.

ICOTEA garantisce tutto ciò ai non vedenti attraverso una piattaforma attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, mediante un servizio altrettanto continuo di tutoraggio ed una riprogettazione del sito Web finalizzata a rendere i contenuti didattici accessibili e tali da essere trattati con Microsoft Word, Excel, Power Point, Video Youtube, Pdf e Acrobat Adobe. Anche lo stile è stato adattato, con il contrasto visuale ed il template.

ICOTEA ha anche introdotto una LiveChat interattiva nel proprio sito Web. Gli utenti ne potranno fruire con immediatezza, sia esponendo quesiti verbalmente che scrivendo. L’assistenza è continua. Le risposte sono sempre esaurienti e fornite in tempo reale.

ICOTEA prosegue la sua attività formativa a vantaggio degli operatori del settore Scuola. I master, i Corsi di alta formazione, i Corsi di Perfezionamento, le Certificazioni Informatiche, i Corsi di Italiano, quelli sulla sicurezza in ambienti di lavoro ed il Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica, sono le strutture portanti di un programma formativo articolato e completo che riguarda specificamente il mondo della Scuola.

Nel contesto di una cultura professionale sempre più sottoposta a necessità di aggiornamento continuo, ICOTEA ha predisposto un’ampia selezione di proposte formative che soddisfano l’obbligo della formazione continua di numerose categorie professionali, i cui appartenenti siano iscritti ad Albi/Collegi Professionali/Ordini. Le proposte riguardano chimici, ingegneri, esperti contabili, giornalisti, consulenti del lavoro, assistenti sociali, notai, dottori commercialisti e periti industriali.

I suddetti corsi favoriscono l’ottenimento di CFP (Crediti Formativi Professionali) e sono svolti in modalita e-learning o blended, attraverso un portale formativo attivo 24 ore su 24, 7 ore su 7.

L’idea di formazione di ICOTEA non è burocratica, bensì sostanziale ed adeguata alla reale qualificazione degli utenti.

Infine, dal 1° gennaio 2018, ICOTEA invita gli interessati ad iscriversi e non più ad acquistare i corsi. Si tratta di una terminologia coerente con la concezione dell’Istituto, da sempre protagonista sul versante della formazione che garantisce la qualità ed esclude la quantità degli adempimenti formali.

Il resto è su www.icotea.it. Buon anno!