Mobilità Scuola 2018/19: i corsi di perfezionamento per ottenere punteggio

Negli ultimi mesi si è discusso a lungo per il rinnovo del contratto sulla mobilità che interessa più di un milione di lavoratori tra docenti e personale ATA . A febbraio si è giunti, finalmente, alla sottoscrizione di un accordo tra MIUR e sindacati che ha visto la proroga integrale del Contratto sulla mobilità 2017/18 per l’anno scolastico 2018/19.

Tra i titoli che consentono di ottenere punteggio, oltre ai master di I o II livello, sono validi anche i corsi di perfezionamento. È riconosciuto, infatti, 1 punto per ogni corso di perfezionamento di durata non inferiore a un anno, così come previsto dal D.P.R. n. 162/82, ovvero dalla legge n. 341/90 (artt. 4,6,8) ovvero dal decreto n. 509/99 e successive modifiche ed integrazioni. È valutabile un solo corso, per lo stesso o gli stessi anni accademici.

Per rispondere a questa esigenza, ICOTEA, e-learning Institute accreditato al MIUR, propone due corsi di perfezionamento che hanno durata annuale, monte ore 1500, 60 crediti formativi.

Corso Metodologia CLIL

Il corso Metodologia CLIL erogato da ICOTEA si rivolge a tutti i docenti di discipline non linguistiche interessati all’attuazione di programmi scolastici attraverso una lingua straniera. La metodologia CLIL, acronimo di Content and Language Integrated Learning, apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare, è una metodologia di apprendimento che, attraverso un approccio innovativo, garantisce l’acquisizione di lingua e contenuto non-linguistico da parte di discenti che imparano in una lingua non nativa.

Corso Animatore Digitale

Il corso Animatore Digitale nasce in risposta a quanto contenuto nel PNSD, Piano Nazionale per la Scuola Digitale che, con decreto del MIUR, ha introdotto la figura dell’animatore digitale nell’ambiente scolastico. Secondo tale piano, ogni scuola deve disporre di questa figura, nominata all’interno del corpo docenti, che favorisca il potenziamento e la diffusione di strumenti di innovazione digitale per la didattica, cercando di ottenere la partecipazione attiva di tutta la comunità scolastica.

Modalità

Le lezioni e gli esami si svolgono in modalità e-learning, grazie a un portale formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Inoltre, iscrivendosi entro il 31 marzo 2018, è possibile usufruire delVoucher Formativo Finaziato, compatibile anche con la Carta del Docente. Si tratta di un finanziamento della Comunità Europea che garantisce la copertura parziale dell’importo totale dei corsi.

Per conoscere tutte le proposte formative di ICOTEA visitare il sito www.icotea.it.