<

Guida per il Tecnico BES: cosa fa e come diventarlo

Se hai una passione per l’educazione e desideri contribuire in modo significativo all’apprendimento degli studenti con Bisogni Educativi Speciali, sei sulla strada giusta per intraprendere una carriera gratificante. Il ruolo di Tecnico BES è estremamente importante per garantire un’istruzione inclusiva e di successo per tutti gli studenti. In questo articolo, ti guideremo attraverso il percorso per diventare un Tecnico BES, dalla scelta del Corso perfetto fino all’iscrizione alle Associazioni Professionali per muovere i primi passi nel settore.

 

Chi sono i bambini BES? Cosa significa?

Per capire meglio chi è il Tecnico BES e cosa fa, è fondamentale conoscere chi sono i bambini con Bisogni Educativi Speciali. L’espressione “Bisogni Educativi Speciali” è stata formalmente introdotta in Italia nel 2012 attraverso una Circolare Ministeriale. Si riferisce a studenti che presentano una condizione, continua o temporanea, che ostacola il loro apprendimento e richiede un’attenzione speciale da parte dell’ambiente scolastico.

I BES si suddividono principalmente in tre categorie:

  • Disabilità Motorie e Cognitive: Queste condizioni sono certificate dal Servizio Sanitario Nazionale e fanno riferimento alla legge 104/92. Gli studenti con disabilità motorie o cognitive richiedono la presenza dell’insegnante di sostegno e la creazione di un Piano Educativo Individualizzato (PEI).
  • Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e/o Disturbi Evolutivi Specifici: Questa categoria comprende disturbi come la dislessia, la disgrafia, la disortografia, la discalculia, l’ADHD, l’autismo e il funzionamento intellettivo limite. Queste condizioni patologiche esordiscono nell’età dello sviluppo e vengono diagnosticate dal Servizio Sanitario Nazionale o da specialisti privati. In questo caso, la scuola è tenuta a redigere un Piano Didattico Personalizzato (PDP) per ogni studente con DSA o disturbi evolutivi specifici, ma non è prevista la figura dell’insegnante di sostegno.

 

  • Svantaggio Socioeconomico, Linguistico o Culturale: Questa categoria riguarda studenti che provengono da contesti socioeconomici svantaggiati o che presentano difficoltà linguistiche o culturali. In questi casi, gli interventi possono includere programmi di sostegno linguistico, supporto psicopedagogico o altre strategie per ridurre il divario educativo.

 

Cosa fa il Tecnico BES in classe?

Il ruolo del Tecnico BES è di fondamentale importanza nell’ambito dell’istruzione, poiché fornisce un supporto personalizzato e mirato agli studenti con Bisogni Educativi Speciali. Ma, esattamente, il Tecnico BES cosa fa con gli alunni di una classe? Ecco un’analisi più dettagliata delle sue competenze e responsabilità:

  • Valutazione dei Bisogni: Il Tecnico BES effettua valutazioni dettagliate per identificare le specifiche esigenze degli studenti con disabilità o difficoltà nell’apprendimento. Questa fase è cruciale per adattare il percorso educativo alle esigenze individuali di ciascuno studente.
  • Pianificazione e Adattamenti: Sviluppa piani individualizzati basati sulle valutazioni, fornendo adattamenti e strategie di supporto su misura. Questi piani sono progettati per aiutare gli studenti a superare le sfide nell’apprendimento.
  • Supporto Diretto: Il Tecnico BES offre assistenza diretta agli studenti in classe e in sessioni specializzate, aiutandoli ad affrontare le difficoltà nell’apprendimento. Questo supporto può variare a seconda delle esigenze degli studenti.
  • Comunicazione e Collaborazione: Collabora strettamente con insegnanti, genitori e professionisti dell’istruzione per garantire una comunicazione efficace e un coordinamento per il benessere degli studenti. La collaborazione è fondamentale per garantire un ambiente educativo inclusivo.
  • Advocacy: Si impegna a difendere i diritti degli studenti con Bisogni Educativi Speciali, assicurando che ricevano i servizi e gli adattamenti necessari per il loro apprendimento.
  • Formazione: Condivide le migliori pratiche con altri operatori educativi per promuovere un ambiente di apprendimento inclusivo. La formazione continua è essenziale per rimanere aggiornati sulle nuove metodologie e strategie nel campo dell’educazione inclusiva.

 

Come si diventa Tecnico BES?

Se sei interessato a intraprendere una carriera come Tecnico BES e contribuire all’istruzione inclusiva degli studenti con Bisogni Educativi Speciali, devi seguire alcuni passaggi chiave:

  1. Formazione Accreditata: cerca un corso di formazione accreditato che offra una preparazione specifica per diventare un Tecnico BES. Questi corsi copriranno argomenti come valutazione dei bisogni, pianificazione individuale, strategie di supporto, e molto altro.
  2. Pratica Sul Campo: Acquisisci esperienza pratica lavorando con studenti con Bisogni Educativi Speciali. Questa esperienza ti permetterà di applicare le tue conoscenze in situazioni reali.
  3. Certificazione: Al termine del tuo corso di formazione, potresti dover ottenere una certificazione riconosciuta nel settore dell’educazione inclusiva.
  4. Continua Formazione: Poiché il campo dell’educazione è in costante evoluzione, è importante continuare la tua formazione per rimanere aggiornato sulle nuove tendenze e metodologie.
  5. Ricerca Opportunità di Lavoro: Cerca opportunità di lavoro presso scuole, istituti educativi o organizzazioni specializzate nell’educazione inclusiva.

 

Scegli ICOTEA e Formazione24H per la tua carriera da Tecnico BES

Se stai cercando un Istituto di Formazione di qualità per avviare la tua carriera come Tecnico BES, ICOTEA è la scelta ideale. Offriamo corsi professionalizzanti accreditati e aggiornati nel campo dell’educazione inclusiva. In più, collaboriamo strettamente con Formazione24H, l’associazione professionale per Tecnici e Tutor BES che ti permette di fare networking e trovare lavoro più velocemente.

Inizia il tuo percorso oggi stesso e contribuisci a creare un ambiente di apprendimento inclusivo per tutti gli studenti.

Sei interessato ai corsi di ICOTEA?
Scopri l’offerta formativa del nostro Istituto sul sito oppure
contattaci all’indirizzo icotea@icotea.it !

ASSISTENZA

CONDIVIDI

Codice promozionale: Sei già un corsista ICOTEA. Inoltra ad icotea@icotea.it la richiesta per ricevere il tuo codice promozionale. Iscriviti ad altri corsi, inserendo il codice promozionale, riceverai immediatamente uno sconto aggiuntivo del 5%. Lo sconto verrà applicato subito sul totale del carrello.

Rateizzazione senza costi aggiuntivi: Pagata la quota d’iscrizione/acconto, la restante somma potrà essere rateizzata secondo le tue esigenze, senza costi aggiuntivi.  Es. Il master prevede un investimento di Euro 649,00. Pagata la quota d’iscrizione di Euro 249,00 la restante somma potrà essere versata a fine percorso e potrà essere rateizzata senza costi aggiuntivi.

Voucher Formativo: per alcuni percorsi formativi che rientrano in una delle seguenti tipologie: Laurea – Formazione Pubblica Amministrazione – Corsi Trova Lavoro – Formazione Continua Ordini Professionali – Altri Corsi – Certificazioni Linguistiche – Certificazioni Informatiche – Corsi di Italiano – Corsi Singoli – Convegni Formativi – Master – Perfezionamento Post-Diploma – Diploma Specializzazione Biennali – Corsi di Alta Formazione è possibile usufruire del Voucher Formativo. Si tratta di una agevolazione economica che ICOTEA mette a disposizione dei corsisti per una copertura parziale dell’importo di alcuni percorsi formativi. Es: l’investimento previsto per il Master è euro 999,00, mentre grazie il Voucher l’investimento è di euro 649,00.

Carta del Docente: ICOTEA è Istituto formativo ministeriale accreditato al MIUR ai sensi della Direttiva 170/16 Codice Esercente ZAIXV. I docenti potranno dunque iscriversi ai nostri percorsi formativi usufruendo della Carta del Docente.

Carta Giovani: ICOTEA è convenzionata anche con la Presidenza del Consiglio dei Ministri dipartimento Politiche Giovanili e il Servizio Universale per la CARTA GIOVANI. La carta giovani, è una tessera virtuale riservata ai giovani compresi dai 18° a 35° anni di età che possono richiedere esclusivamente tramite l’App IO. Lo scopo di tale tessera virtuale è di usufruire dello sconto del 5% da utilizzare per le quote d’iscrizione ai vari percorsi formativi erogati da ICOTEA. I percorsi formativi erogati da ICOTEA convenzionati con CARTA GIOVANI sono: Laurea – Formazione Pubblica Amministrazione – Corsi Trova Lavoro – Formazione Continua Ordini Professionali – Altri Corsi – Certificazioni Linguistiche – Certificazioni Informatiche – Corsi di Italiano – Corsi Singoli – Convegni Formativi – Master – Perfezionamento Post-Diploma – Diploma Specializzazione Biennali – Corsi di Alta Formazione

Esente Iva:  Ad Icotea, in qualità di Istituto Universitario, è stato assegnato il seguente codice ateco 85.42 da parte della C.C.I.A.A, pertanto, i percorsi formativi erogati sono esenti da iva. I nostri corsisti, quindi, possono detrarre ai fini fiscali una percentuale maggiore rispetto altri Istituti/Enti non universitari.

ISCRIVITI

PROMOZIONI VALIDE FINO AL 31 Luglio 2024 sono cumulabili: “Più Ti Form, Più Risparmi” + “Altri Vantaggi Economici”